Tutti i Capigruppo - Gruppo Alpini Crocetta del Montello

- Sezione di Treviso -
Vai ai contenuti
Il Gruppo
I Capigruppo che si sono succeduti alla guida
degli Alpini di Crocetta dalla costituzione ad oggi
In ordine cronologico
Serg. Magg. Lorenzo Mazzocato, nato a Nogarè (allora Comune di Cornuda) il il 2 agosto 1887.

Capogruppo dalla fondazione, avvenuta l'8 marzo 1931, fino al 1934.

Nel 1933 è stato anche consigliere della Sezione di Cornuda (Vedi "1931: la nascita del Gruppo"), ed ha partecipato, tra le altre, alla prima adunata nazionale sull'Ortigara.

E' andato avanti il 1° luglio 1957
Vittorio Dinello Nato a Crocetta Trevigiana il 13/09/1905, andato avantil l' 08/11/1987.

Capogruppo tra il 1934 e il 1935.

P.S.: Questi gli unici dati che siamo riusciti a recuperare
Riccardo Favero, Nato a Castelfranco Veneto il 12/05/1902.

E' stato Capogruppo dal 1935 alla sospensione delle attività del Gruppo.

P.S.: Queste le uniche informazioni trovate
Capit. Valentino Morello
Caonada di Montebelluna, 8 maggio 1888
Ciano del Montello, 22 febbraio 1962

Ufficiale degli Alpini formato all'Accademia Militare di Modena (la foto è del 1910 e lo ritrae fiero, in divisa da allievo, con il primo cappello degli alpini, quello disegnato dal Capitano di S.M. Giuseppe Perrucchetti).
Combattente già nella Guerra di Libia (1911-1912, Battaglione Saluzzo), poi nella Grande Guerra, pluridecorato al merito. Richiamato in servizio come Ufficiale di Leva durante l'ultimo conflitto.
A Ciano del Montello si stabilì con la famiglia nel 1930.
Di carattere schivo e burbero ma buono e generoso; uomo di solida cultura, amava, in particolare, la letteratura e la storia.
Era chiamato, con amichevole rispetto, el Capitano Morello.
Valentino Morello, "el Capitano", fu nominato Capogruppo onorario nella prima riunione del Consiglio provvisorio del rinascente Gruppo nel 1962 ma, purtroppo, andò avanti poco meno di due mesi prima che il Gruppo fosse ricostituito ufficialmente.

Il Cap. Valentino Morello, dopo la guerra, scrisse anche un libro, "Ciano del Montello", dedicato al suo paese, nel quale narra ciò che accadde a Ciano negli anni 1943-1945.
In altra parte dei sito ne pubblichiamo il testo per gentile concessione del nipote, Dr. Valentino Morello.


Giuseppe Poloni, Nato a Crocetta del Montello il 10/07/1932.

E' stato il Capogruppo della ricostituzione del Gruppo avvenuta nel 1962 e Consigliere Sezionale fino al 1970.
Virgilio Truccolo, Nato a Cornuda il 15/11/1931.

Succeduto a Poloni, ha guidato il Gruppo per molti anni, dal 1963 al 1980 senza interruzione.
Da ricordare la grande iniziativa portata a compimento durante il suo mandato, consistente nell'erezione del Monumento alla Madre dei Caduti, inaugurato il 29 settembre 1968.
Sua anche l'iniziativa del gemellaggio con il Gruppo di Rauscedo, anche se poi portata a compimento dal suo successore.
Mariano Gatto, nato a Trevignano (TV) il 04/02/1941.

E' stato Capogruppo dal 1981 al 1985, quando ha lasciato la carica per impegni di lavoro all'estero, da dove è rientrato dopo qualche anno, tornando subito a collaborare molto attivamente con il Gruppo.
Notevole il suo contributo, anche per la specifica competenza professionale di imprenditore edile, nella costruzione della Casa degli Alpini, per la quale ha eseguito molti dei lavori edili.
Durante gli anni in cui è stato Capogruppo è anche stato stretto il gemellaggio con il Gruppo Friulano di Rauscedo, in Comune di San Giorgio della Richinvelda (PN).
E' prematuramente andato avanti l'08/10/1996.
Baù Guerrino, Nato a Montebelluna (TV) il 10/03/1924.
Servizio militare nel Battaglione Belluno.

Capogruppo dal 1985 al 1992 e Capogruppo Onorario a vita dal 16/12/2001.
Sotto la sua guida sono iniziati i lavori di costruzione della "Casa degli Alpini", inaugurata il 24 settembre 2000. La sua opera è stata infaticabile nell'organizzazione di tante occasioni per raccogliere i fondi necessari a portare a compimento questa iniziativa.
E' stato volontario in Friuli durante la ricostruzione post-terremoto ed ha partecipato ai lavorai di ristrutturazione della Casa per disabili realizzata dalla Sezione di Treviso a Fontanelle (TV).
E' improvvisamente andato avanti il 20 luglio 2003.
Sergio Dalla Lana, Nato a Mantova il 17/12/1955.
Andato avanti il 27/06/2019

Chiamato al servizio di leva il 13 maggio 1977. CAR presso il Btg. Vicenza a Codroipo – Effettivo al Gruppo Artiglieria da Montagna Udine presso la Caserma Cantore di Tolmezzo – Congedato il 7 maggio 1978 con il grado di Caporal Maggiore.
Iscritto al Gruppo dal 1983.
Ha fatto parte del Consiglio dal 1991 al 2013.
Ha guidato il Gruppo per sei anni consecutivi, dal 1993 al 1998 e ne è stato Vice capogruppo dal 2005 al 2013 compresi.
Per quattro anni Consigliere Sezionale. Nel 2001 e 2002 ha ricoperto la carica di Amministratore Sezionale e nel 2003 e 2004 quella Vice Presidente della Sezione.
Andrea Scandiuzzi, nato a Crocetta del Montello (TV) il 04/07/1950.

Iscritto all'Associazione dal 1980, è stato per alcuni anni Consigliere nel Gruppo.
Eletto Capogruppo nel gennaio 1999, lo è stato continuativamente fono al 16 dicembre 2018.
Dal 2 marzo 2014 è Consigliere della Sezione di Treviso e, in tale veste, membro del Comitato Organizzatore del Premio Letterario nazionale "Parole intorno al fuoco", membro della Commissione Regolamento e coordinatore del settore "Scuola" del Centro Studi Sezionale.
Dal 18 marzo 2016 è anche responsabile del Centro Studi e Libro Verde sezionale.
Chiamato in servizio di leva l'8 giugno 1970 presso il B.A.R. Julia a L'Aquila, CAR a Teramo - Assegnato alla 269a Compagnia dell'11° Raggr. Alpini d'Arresto - Btg. Val Fella a Ugovizza (Caserma D'Incau, la "Tana dei Lupi") - Corso Centralinisti a Pontebba presso la Caserma Fantina. Alla fine del corso, tornato ad Ugovizza è poi stato aggregato, quale... dattilografo, alComando Truppe Carnia Cadore a San Daniele del Friuli, dove è rimasto imboscato fino a pochi giorni prima del congedo avvenuto a Ugovizza, il 6 settembre 1971, con il grado di Caporale conferitogli a San Daniele.
Tra le tante e varie iniziative del periodo della sua presidenza, da segnalare la creazione del sito internet, la nascita del notiziario "Tra Piave e Montello" e le borse di studio agli alunni della Scuola secondaria di primo grado, successivamente trasformate in una visita guidata ai luoghi storici della Grande Guerra (Monte Grappa, Montello, ecc).
Importanti anche le iniziative con la Scuola primaria avviate dall'anno scolastico 2010-2011.
Da ricordare inoltre l'ottenimento dell'ampliamento dell'area di pertinenza della Sede da parte del Comune, di circa 700 mq. adibiti a parcheggio, la stipula della convenzione con il Comune per la Casa degli Alpini el'ampliamento della Casa stessa, avvenuto nel 2007, con la realizzazione al piano terreno di una cucina e servizi.
Non si contano ranci, cene, crostolate, castagnate, gare sociali di scopa all'asso e briscola; numerose anche le gite in Italia e all'estero anche con l'obiettivo di visitare i luoghi della "memoria" (Caporetto, Auscwitz e Birchenau, Montecassino, Trieste (Basovizza e Risiera), Umbria, Toscana, Croazia, Cinque Terre e, nel 2012, la Caserma Cantore di Tolmezzo, sede del 3° Art. Terrestre (da mont.). Tutte iniziative volte alla raccolta di fondi da destinare alle attività sociali del Gruppo.
Alla sua iniziativa si deve anche la realizzazione dei tre libri "Per Ricordare" nel 2001, "1931-2011 - 80 anni con gli alpini di Crocetta del Montello" nel 2011 e "Crocetta Trevigiana nella Grande Guerra - Fatti, luoghi, protagonisti" presentato i 4 novembre 2018 con una manifestazione organizzata con le scuole per la chiusura del Centenario della Grande Guerra e, grazie al contributo del Comune e di alcuni sponsor, distribuito gratuitamente a tutte le famiglie del Comune.

Narciso Gallina, nato a Crocetta del Montello (TV) il 12/03/1950

Iscritto all'Associazione dal 1983

Eletto Capogruppo il 16 dicembre 2018, in carica.
Torna ai contenuti