35 anni dopo - Gruppo Alpini Crocetta del Montello

- Sezione di Treviso -
Vai ai contenuti
La storia > Il gemellaggio
1982-2017
24 settembre 2017... dopo 35 anni di gemellaggio...
...i due Gruppi hanno organizzato un incontro per festeggiare degnamente l'evento. Per l'occasione si è pensato di ritrovarsi al Bosco delle Penne Mozze a Cison di Valmarino, dove, dopo una piccola cerimonia in onore dei Caduti Alpini ricordati in quel Memoriale e una breve visita al Memoriale stesso, si sarebbe andati a pranzo per la parte rimanente della festa. Ecco com'è andata.
Il programma iniziale prevedeva di trovarci alle 10,30 del 24 settembre 2017 al Bosco delle Penne Mozze, a Cison di Valmarino. Si sarebbe proceduto alla deposizione di una corona al cippo del Memoriale, al quale doveva seguire una visita in quel bellissimo sito, ma il tempo, o meglio il maltempo, ci ha messo lo zampino.
Possiamo dire che il programma è stato tutto sommato rispettato anche se riducendo notevolmente i tempi da trascorrere all'aperto visto che, dopo una brevissima pausa, aveva ripreso a piovere pur se in forma più leggera.
Gli oltre 20 rappresentanti del Gruppo di Crocetta, su alcune auto, giungono puntuali, poco prima dell'orario previsto, guidati dal Capogruppo Andrea Scandiuzzi e accompagnati dalla Sindaca Marianella Tormena, ma erano praticamente subito costretti a ripararsi nel capannone adiacente al parcheggio, poichè aveva ripreso a piovere, in attesa dell'arrivo della comitiva gemella.
Gli amici di Rauscedo, oltre una trentina, con in testa il Capogruppo Celeste D'Andrea e anche loro accompagnati dal Sindaco Michele Leon, sono giunti sul posto con qualche ritardo dovuto anche ad  un errato ingresso a Cison di Valmarino che, con l'autobus, li ha costretti ad alcune manovre che ha fatto loro perdere un po' di tempo.
Ad ogni modo, tutti presenti. Dopo i saluti personali e alcune presentazioni tra quanti non si conoscevano, in particolare tra i due sindaci, i due gruppi di sono riuniti sotto il capannone per i primi saluti e per organizzare la cerimonia.
Presente il Capogruppo di Cison di Valmarino Riccardo De Mari, membro del Comitato che gestisce il Bosco, a dare il benvenuto agli intervenuti nelle vesti di "padrone di casa", al quale il Capogruppo di Rauscedo ha consegnato un guidoncino del Gruppo.
Ci si porta quindi tutti davanti al cippo che rappresenta il simbolo del Memoriale; sono presenti i Gonfaloni dei due Comuni, i rispettivi Gagliardetti ai quali si affianca quello di Cison. Un alpino di Rauscedo ed uno di Crocetta portano la corona predisposta per la cerimonia.
Segue l'attenti e la deposizione della corona in un clima come sempre particolare in queste occasioni, e nel massimo silenzio. Un momento di raccoglimento e... riposo.
Nonostante la fastidiosa pioggerella che continua a cadere con insistenza, molti dei presenti si inoltrano nei sentieri del Bosco per cercare di conoscerlo un po' meglio, qualcuno magari per trovare una stèle con un cognome conosciuto.
Arriva così il momento di trasferirci al ristorante per il pranzo, non prima, però, di aver fatto un piccolo brindisi offerto dal Capogruppo di Cison.
Le auto e il pullman ci portano in pochi minuti al ristorante "La Staccionata" di Follina per il pranzo.
Durante una pausa tra i primi e secondi c'è il tempo e il modo, qui al coperto, per una breve commemorazione di questa ricorrenza che vede i nostri Gruppi festeggiare in grande amicizia e allegria 35 anni di gemellaggio. Non può mancare uno scambio di doni e ricordi di questa bella giornata, tra i Capigruppo, Capigruppo e Sindaci e tra Sindaci.
Dopo questo simpatico intermezzo, tra un brindisi e l'altro, riprende il pranzo che tutti hanno apprezzato, come apprezzati sono stati i canti di alcuni alpini di Crocetta che tutti hanno applaudito.
A pomeriggio ormai inoltrato un ultimo brindisi, una foto di gruppo, i saluti e la promessa di ancora tanti piacevoli incontri.
Sede: Via Piave 21/b - 31035 Crocetta del Montello (TV)
e-mail: crocettadelmontello.treviso@ana.it - gruppo@alpinicrocetta.it
Recapito telefonico: 338.8315775
Torna ai contenuti | Torna al menu