Caduti Grande Guerra - Gruppo Alpini Crocetta del Montello

- Sezione di Treviso -
Vai ai contenuti
Per ricordare
Elenco dei 120 Caduti del Comune di Crocetta del Montello nella
Grande Guerra 1915-1918
i cui nomi sono incisi nelle lapidi poste nella
Scuola dell'infanzia di Ciano sita in Via Baracca,
ex Scuola primaria di Crocetta in Via Martiri e
ex scuola Primaria di Nogarè in Piazza IV Novembre
con i dati che è stato possibile recuperare nel corso dello svolgimento, da parte della Scuola secondaria di I° grado di Crocetta,
del progetto "Il Milite... non più ignoto" negli anni scolastici dal 2014/15 al 2017/18

La pagina sarà inoltre aggiornata man mano che raccoglieremo altri dati a seguito anche di nuove eventuali ricerche.
Saremo riconoscenti a chiunque in possesso informazioni, foto o documenti su questi Caduti ce le farà conoscere per aggiornare la pagina.
I nominativi riportati in colore verde appartengono ai reparti alpini:
per alcuni di essi, individuati come appartenenti al nostro Comune, è stata posta una Stele nel Bosco delle Penne Mozze.
ALBANESE Antonio Angelo
di Felice Raimondo e Tonello Amalia
nato a Ciano il 23.9.1898, celibe, contadino
Matr. 15318, Soldato 178° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi l’1.3.1917
Morto il 21.10.1917 nell’Ospedale da campo n. 57 a Crocetta Trevigiana per ferite riportate in combattimento

ALBANESE Primo Antonio
di Giovanni e Graziotin Vittoria, nato a Ciano il 23.1.1895, celibe, contadino
Matr. 1621, Soldato, 7° Reggimento Alpini Battaglione Feltre
Chiamato alle armi il 19.1.1915
Caduto il 25.11.1917 sul Monte Tas per ferite riportate in combattimento

BACCIN Evaristo
di Pietro e Fior Maria Santa, nato a Fanzolo di Vedelago il 9.5.1898, celibe
Soldato, 55° Reggimento Fanteria Brigata Marche
Morto l’8.6.1916 a causa dell’affondamento della Regia nave Principe Umberto, disperso in mare

BELLINI Giovanni Antonio
di Bernardo e Camozzato Giovanna
nato a Nogarè il 23.8.1884, celibe, fruttivendolo
Matr. 13794, Soldato 17° Reggimento Fanteria Brigata Aquila
Chiamato alle armi il 22.5.1915
Caduto il 27.12.1916 a S. Elia, sul Carso, per ferite in combattimento
Sepolto a Monfalcone

BELLINI Secondo
figlio di Luigi e Feltrin Maria, nato a Ciano il 16.7.1889, celibe, contadino
Matr. 28567, Caporal maggiore 26° Reggimento Fanteria Brigata Bergamo
Campagna di guerra italo-turca del 1911-12, congedato l’11.8.1912
Richiamato alle armi il 10.5.1915.
Caduto sul Carso il 19.8.1917 per ferite riportate in combattimento sul ciglione di Biglio

BERNARDI Guglielmo
figlio di Paolo e Perin Antonia, nato a Castelfranco il 21.6.1893, celibe, operaio
Matr. 44588, Caporale 68° Regg. Fanteria Brigata Palermo
Chiamato alle armi il13.9.1913.
Morto nel baraccamento di Valzano, Tolmino, il 12.4.1916 per ferite riportate in combattimento

BERNARDI Lino
figlio di Paolo e Perin Antonia, nato a Riese il 12.8.1886
Soldato 16° Reggimento Fanteria
Deceduto il 10.10.1918 nell’Ospedale 33 Sezione Sanità in Albania per malattia

BIANCHIN Giovanni Angelo
di Pietro Antonio e Formali Cecilia, nato a Ciano il 23.4.1896, celibe, bracciante
Matr. 5736, Caporal maggiore 71° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Deceduto nell’Ospedale Militare di Firenze l’11.7.1918 per malattia

BIANCHIN Giuseppe
di Pietro e Buziol Virginia Luigia, nato a Crocetta il 16.3.1898, celibe, contadino
Matr. 2045, Soldato 26° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 22.5.1915
Morto il 15.6.1918 per ferite riportate in combattimento nella Palude (Piave Vecchio)

BIANCHIN Quinto Anselmo
di Pietro Antonio e Bonora Angela
nato a Nogarè il 21.5.1896, celibe, contadino
Matr. 883, Soldato 71° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Caduto in combattimento il 4.6.1917, disperso

BINOTTO Emilio
di Alessandro, detto Ferdinando e Bolzonello Vittoria
nato a Nogarè il 20.2.1895, celibe, contadino
Matr. 1623, Vicebrigadiere Carabinieri
Chiamato alle armi il 4.1.1915; in rafferma triennale dall’1.2.1918
Ferita da schrapnels a q. 100 a S. Marco di Gorizia il 18.3.1917
Morto il 2.2.1919 a Domegliano di S. Ambrogio in Valpollicella per malattia contratta in guerra

BOLZONELLO Giuseppe Giovanni
di Sante Celeste e Barbisan Fortunata
nato a Nogarè il 15.12.1896, celibe, contadino
Matr. 5735, Soldato 281° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Deceduto il 16.5.1918 per malattia in prigionia a Sigmundsherberg (Austria)

BOLZONELLO Sante
di Pasquale e Pizzolato Rosa, nato a Montebelluna il 9.8.1877
sposato il 5.1.1908 con Innocente Angela, tre figli, contadino
Soldato 112° Batteria Milizia Territoriale
Morto il 30.11.1916 a Cismon del Grappa investito da un treno in manovra

BORDIN Antonio Domenico
di Ferdinando e Gasparetto Rosa
nato a Ciano il 19.5.1898, celibe, contadino
Matr. 15357, Soldato 118° Reggimento Fanteria, 7a compagnia
Chiamato alle armi il 22.5.1915
Morto in prigionia per ferite riportate in combattimento il 13.6.1918
Sepolto nel cimitero italiano di Sigmundsherberg (Austria)

BORDIN Giuseppe
di Giovanni e Pellizzon Angela, nato a Maser il 23.5.1891, celibe, contadino
Matr. 2497, Soldato 115° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 12.5.1915.
Morto il 13.9.1915 nell’Ospedale da campo n. 09 a Bocche di Campolongo per malattia

BORTOLETTO Antonio Giovanni
di Domenico e Zaniol Maria Antonia
nato a Ciano il 27.9.1989, celibe, calzolaio
Matr. 20932, Soldato 7° Reggimento Alpini Battaglione Feltre
Chiamato alle armi l’1.6.1915.
Morto il 23.5.1916 per ferite riportate in combattimento in Monte Cima Costa in Valsugana

BOSCHIERI Andrea Antonio
di Giuseppe e Lorenzi Maria Vittoria
nato a Nogarè il 24.10.1890, celibe, muratore
Matr. 31590, Soldato 7° Reggimento Alpini
Chiamato alle armi il 10.5.1915
Morto il 7.8.1915 all’Ospedale da campo n. 064 di Feltre per meningite

BOSCHIERI Aroldo
di Giuseppe Camillo e Uliana Giovanna
nato a Nogarè il 17.1.1889, celibe, veterinario
Matr. 31422/bis, Sottotenente complemento 2° Regg. Artiglieria da montagna
Morto il 15.11.1918 per malattia nell’Ospedale da campo n. 77

BRESSAN Gaetano
di Antonio e Ferracin Celestina
nato in Brasile il 25.2.1889, sposato con Bolzonello Amalia, tre figli, bracciante
Matr. 31087, Soldato 115a Reggimento Fanteria Compagnia Mitraglieri.
Chiamato alle armi l’8.5.1915
Morto in prigionia per malattia il 1.6.1918

BRUFATTO Giovanni Pietro
di Francesco e Mondin Stella, nato a Cornuda il 21.8.1881
sposato il 5.5.1907 con Graziotin Eugenia, cinque figli, bracciante
Matr. 9371, Soldato del 262° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 22.5.1915. Sbandato dall’Isonzo al Piave
Morto per fatto d’armi il 10.10.1918, disperso

BUOGO Vettore
di Nicodemo e Buratto Maria Luigia
nato a Cornuda il 12.11.1888, celibe, contadino
Soldato 55° Reggimento Fanteria
Morto in mare per affondamento della Regia nave Principe Umberto
l’8.6.1916, disperso

BURATTO Giuseppe Raffaele
di Pellegrino e Putton Regina, nato a Cornuda l’11.2.1891, celibe, contadino
Caporal maggiore 37° Reggimento Fanteria Brigata Ravenna
Morto il 17.2.1916 a Udine per malattia

BURATTO Narciso
di Paolo e Cibin Maria Teresa, nato a Cornuda il 5.6.1899, celibe
Matr. 21210, Soldato 37° Reggimento Fanteria
Morto in combattimento sul Piave l’11.10.1917, disperso

BURATTO Pietro Francesco
di Santo e Martignago Angela, nato a Cornuda il 3.4.1881
sposato il 7.2.1913 con Feltrin Melania, contadino
Matr. 12009, Soldato 87° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 10.5.1915
Morto in combattimento nella Conca di Plezzo il 24.10.1917, disperso

BUZIOL Ferdinando GioBatta
di Raffaele e Comarella Maria, nato a Cornuda il 29.11.1895, celibe, contadino
Matr. 1628, Carabiniere Legione CC.RR. Verona
Chiamato alle armi il 4.1.1915
Morto il 9.4.1919 per malattia all’Ospedale da campo n. 12 a Oderzo

BUZIOL Fortunato Giovanni
di Antonio e Busetto Teresa
nato a Cornuda il 14.3.1889, sposato con Zanella Ester, contadino
Matr. 28558, Caporale 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 10.5.1915
Morto il 19.8.1915 nell’Ospedale di riserva di Treviso per malattia

CAMIN Luigi Corrado
di Giuseppe e Bianchin Maria
nato a Motta di Livenza l’1.10.1894, celibe, organista
Matr. 4875, Soldato 55° Reggimento Fanteria Brigata Marche
Chiamato alle armi il 10.11.1914
Morto il 14.10.1917 all’Ospedale chirurgico mobile “Città di Milano” per ferite riportate in combattimento

CAMPIGOTTO Giuseppe Vettore
di Giovanni e Tommasini Angela
nato a Lamon (BL) il 14.5.1899, celibe, bracciante
Matr. 21212, Soldato 38° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 15.6.1917
Morto il 19.12.1917 nell’Ambulanza chirurgica d’Armata n. 1 per ferite riportate in combattimento; sepolto nel cimitero militare di Castelfranco

CANDON Rocco Vincenzo
di Luigi e Garbuio Caterina, nato a Ciano il 13.9.1888, celibe, muratore-fabbro
Matr. 19887, Soldato 113a Compagnia Mitraglieri
Chiamato alle armi il 29.4.1916
Morto l’1.4.1918 in prigionia in Austria per cause sconosciute

CHIAVENTONE Adolfo
di Luigi e Bona Domenica, nato a Farra d’Alpago (BL) il 23.4.1882
sposato con Gallina Alessandrina, tre figli, capo operaio
Soldato 86° Reggimento Fanteria
Morto il 23.12.1917 in combattimento in Val Bella

CINEL Angelo Antonio
di Antonio e Saccol Anna, nato a Nogarè il 17.3.1890
sposato con Roccon Amabile, contadino
Matr. 34353/bis, Soldato 3° Reggimento Alpini Val Chisone
Chiamato alle armi il 29.4.1916
Morto nell’Ospedale Militare di Riserva di Senigallia il 5.12.1920

CINEL Settimo Giocondo
di Antonio e Saccol Anna, nato a Nogarè il 28.9.1899, celibe, contadino
Matr. 21214, Soldato 37° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 15.6.1917
Morto il 5.3.1918 all’Ospedale di Senigallia per tetano in seguito a ferite riportate in combattimento

COMAZZETTO Giosuè Sebastiano
di Pietro e Foggiato Maria, nato a Ciano il 28.11.1893, celibe, contadino
Matr. 44589, Soldato 78° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 20.2.1914
Morto l’11.10.1916 in combattimento per scoppio di granata in località Vallone di Opacchiesella, nell’altipiano carsico

COMAZZETTO Luigi Fortunato
di Antonio e Sartor Maria Luigia, nato a Cornuda il 6.9.1892
sposato il 16.3.1916 con Innocente Augusta, un figlio, carrettiere
Matr. 3133, Soldato 4° Reggimento Artiglieria da Fortezza
Chiamato alle armi il 24.5.1915
Morto sotto le armi a Vittorio Veneto l’8.11.1918.

CONTE Pietro
di Giovanni e Perin Carlotta, nato a Montebelluna il 2.2.1893, celibe, contadino
Matr. 44590, Soldato 68° Reggimento Fanteria, III Reparto d’Assalto
Chiamato alle armi il 13.9.1913
Prigioniero per fatto d’armi di Codroipo del 29.10.1917
Morto il 21.7.1918 nell’Ospedale di riserva di Como

CONTE Rinaldo Ardolino
di Gioacchino e Perin Maria, nato a Pederobba il 13.7.1896, celibe, contadino
Matr. 5746, Soldato 71° Reggimento Fanteria Brigata Puglie
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 27.6.1917 per ferite riportate in combattimento sul carso
Raccolto dal nemico a Nabresina ove è stato sepolto

COPPE Giacomo
di Giovanni Domenico e Pizzolato Maria
nato a Valdobbiadene il 29.12.1888, celibe, contadino
Matr. 26090, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 10.5.1915
Morto l’8.6.1916 per siluramento nave Principe Umberto, disperso in mare

CORSO Angelo
di Giovanni e Sebben Benvenuta
nato a Fonzaso (BL) il 6.8.1881, sposato con Furlin Costantina Antonia
Soldato 221° Reggimento Fanteria
Morto il 5.9.1917 all’Ospedaletto da campo n. 158 di Firenze per ferite riportate in combattimento

CORTESIA Olimpio Erminio Giacinto
di Giacinto e Marchi Eugenia
nato in Austria il 19.4.1890, celibe, procaccia portalettere
Matr. 31633, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 20.4.1915
Morto l’8.6.1916 per siluramento nave Principe Umberto, disperso in mare

D’AGOSTINI Fortunato Giovanni
di Vincenzo e Canal Anna, nato a Lamon (BL) il 24.6.1893, contadino
Matr. 44592, Soldato 2° Reggimento Granatieri
Chiamato alle armi il 13.9.1913
Morto l’8.9.1917 nella 5a Ambulanza chirurgica d’Armata per ferite riportate in combattimento di Vallone Carso il 7.9.1917

DAL ZOTTO Giuseppe Natale
di Felice e Perozzo Maria, nato a Ciano il 23.12.1891, celibe, contadino
Matr. 37835, Soldato 55° Reggimento Fanteria Brigata Marche
Morto l’8.6.1916 per siluramento nave Principe Umberto, disperso in mare

DAL ZOTTO Tommaso Antonio
di Felice e Perozzo Maria, nato a Ciano il 10.8.1894, celibe, contadino
Matr. 49130, Soldato 33° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 5.11.1914
Morto il 21.11.1916 per ferite alla testa a causa di scoppio di granata in combattimento sul medio Isonzo, quota 308

DALL’ACQUA Umberto Antonio
di Angelo e Tieppo Amalia Maria, nato a Nogarè il 25.2.1896, celibe, fabbro
Matr. 5748, Soldato 71° Reggimento Fanteria Brigata Puglie
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 4.6.1917 in combattimento a Quota 144-145, disperso

DE BORTOLI Felice
di Angelo e Bertolazzi Maria, nato a Cornuda l’8.7.1889
sposato con Cavalli Caterina, contadino
Matr. 28522, Soldato 7° Reggimento Granatieri
Chiamato alle armi il 9.11.1911 inviato nella Campagna di Tripolitania e Cirenaica, congedato il 16.7.1912
Richiamato il 15.5.1915 e inviato in territorio dichiarato in istato di guerra
Morto 14.12.1918 nell’Ospedale da campo n. 107 per malattia; sepolto a Fiume

DE FAVERI Federico Sebastiano
di Natale e Soldera Maria, nato a Musile di Piave il 20.1.1896, celibe, operaio
Soldato volontario Truppe coloniali. Morto il 20.7.1915 per ferite riportate in combattimento in Libia (Misurata-Zocca)

DE GASPERI Davide Giuseppe
di Lorenzo e Gallina Domenica Rebecca
nato a Ciano il 19.12.1894, celibe, contadino
Matr. 4876, Soldato 5° Genio Minatori
Chiamato alle armi il 10.11.1914
Morto per malattia di guerra a Crocetta Trevigiana il 23.11.1919

DE MENEGHI Primo Giovanni
di Luigi e Garbuio Giuditta, nato a Ciano il 20.10.1895, celibe, contadino
Matr. 1632, Soldato 36° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 15.1.1915
Morto il 17.12.1915 per malattia nel lazzaretto di Dolegna

DE MORI Mario
di Vittorio Valeriano e Zanella Lucia, nato a Miane l’8.5.1895, celibe
Caporal maggiore 243° Reggimento di Fanteria
Morto il 29.10.1917 per fatto d’armi sul Montello, disperso

DE ROCCO Andrea
di Angelo e Dalla Bernarda Maria, nato ad Arsiè il 2.6.1895, celibe, contadino
Matr. 348, Soldato 208° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 13.6.1916 per ferite riportate in combattimento a Passo di Buole

DINELLO Giovanni
di Mosè, nato a Crocetta il 16.5.1881
Sergente 47° Reggimento Fanteria
Morto il 28.3.1919 per ferite riportate in combattimento sul Monte Faiti

FACCHIN Alfonso Enrico
di Giovanni e Graziotin Fortunata Benedetta
nato a Ciano il 10.6.1889, sposato con Facchin Antonia Angela, due figli, operaio
Matr. 28662, Soldato 40° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi e inviato in Libia il 20.4.1911, congedato il 22.8.1912
Richiamato il 23.5.1915
Ferito in combattimento il 16.06.1917, inviato in congedo illimitato il 10.4.1919 e morto a Crocetta Trevigiana il 15.5.1919

FANTIN Giovanni
di Giuseppe e Ventura Santa, nato a Istrana il 18.10.1892, celibe, contadino
Matr. 41104, Soldato 4° Reggimento Bersaglieri
Morto il 6.8.1916 nelle trincee di Monfalcone per ferite da schegge riportate in combattimento

FAORO Antonio
di Giacinto e Largo Corona Luigia
nato a Pederobba il 8.4.1894, celibe, garzone di negozio
Matr. 50237/ter, Soldato 1° Reggimento Fanteria Re
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 7.8.1917 per malattia presso l’Ospedale Militare di Bologna

FELTRIN Giovanni Antonio
di Giuseppe e Pivirotto Angela Paolina, nato a Ciano il 17.10.1887
sposato con Dalla Costa Maria Teresa Virginia, contadino
Matr. 24878, Soldato 2° Reggimento Granatieri
Chiamato alle armi il 14.8.1915
Morto il 15.12.1918 per broncopolmonite presso l’Ospedale di Milano

FERRARO Giuseppe
di Domenico e Lanzarini Angela; nato a Bassano il 7.9.1896, celibe
Soldato 23° Reggimento Fanteria
Caduto l’11.6.1916 a Gradisca per ferite riportate in combattimento

FIORETTI Giuseppe Paolo
di Luigi e Morao Rosa; nato a Ciano il 28.4.1896, celibe, contadino
Matr. 5754, Soldato 80° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Caduto l’11.6.1916 a Vallarsa per ferite riportate in combattimento; disperso

FRASSETTO Antonio Giovanni
di Guerrino e D’Ambroso Angela, nato a Nogarè l’8.7.1899, celibe, contadino
Matr. 21231, Soldato 305a Compagnia mitraglieri
Chiamato alle armi il 15.6.1917
Morto l’8.10.1918 a Crocetta Trevigiana per malattia

FURLAN Eugenio Rinaldo
di Giuseppe e Buziol Domenica, nato a Ciano il 6.5.1889, celibe, contadino
Matr. 31974, Caporale 56° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 24.8.1914
Morto il 2.11.1915 in prigionia nel campo di Kuoitein per ferite riportate in combattimento

FURLAN Eugenio Romano
di Luigi e Gasparetto Angela Teresa
nato a Nogarè l’1.5.1893, celibe, contadino
Matr. 44597, Caporale, trombettiere nel 7° Reggimento Alpini
Chiamato alle armi il 13.9.1913
Morto il 26.05.1916 per ferite riportate in combattimento sul Monte Cima Valsugana

FURLAN Zeffirino
di Giuseppe e Guolo Maria Maddalena
nato a Montebelluna il 18.5.1890, celibe, contadino
Matr. 31647, Soldato 73° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.10.1910
Morto il 24.12.1916 travolto da una valanga sulle Tre Cime di Lavaredo

GARBUIO Raffaele
di Gottardo Luigi e Dalle Prane Angela
nato a Ciano il 28.5.1896, celibe, contadino
Matr. 662, Soldato 80° Reggimento di Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto l’11.6.1916 in fatto d’armi di Zendri, disperso

GERLIN Giuseppe
di Antonio e Bon Rosa; nato a Ciano il 16.5.1896, celibe
Soldato volontario artiglieria Truppe coloniali
Caduto il 24.5.1915 in Tripolitania, Libia, in combattimento

GRASSOTTO Umberto
di Luigi e Bisol Luigia; nato a Crocetta il 19.5.1897, celibe, garzone
Matr. 1645, Soldato 7° Reggimento Alpini Battaglione Feltre
Chiamato alle armi il 21.9.1916
Morto 15.10.1917 nell’Ospedale da campo n° 84 per ferite riportate in combattimento

GRAZIOTIN Luigi Francesco
di Pietro Antonio e Bellè Giuseppina
nato a Ciano il 17.9.1879, sposato con Spinetta Virginia Giuditta, cinque figli, contadino
Soldato 102° Battaglione Milizia Territoriale
Morto il 17.8.1916 investito da un treno in manovra nella stazione di Cismon del Grappa

GRILLANDA Settimio
di Tommaso e Nardi Augusta, nato a Copparo (FE) il 26.11.1889, celibe, sarto
Matr. 1088, Soldato 26° Reggimento Fanteria
Morto il 24.5.1917 per ferite riportate in combattimento nelle pendici orientali, quota 144; sepolto nel cimitero di Jelo

INNOCENTE Eugenio Pietro
di Augusto e Meneghetti Maria
nato a Nogarè il 17.9.1896, celibe, contadino, calzolaio
Matr. 9541/bis, Soldato 27° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi l’1.3.1917
Caduto il 24.10.1917 in combattimento nella Conca di Plezzo

LONGHIN Pietro Giovanni
di Germano e Viera Teresa; nato a Follina il 6.6.1891, celibe, operaio
Matr. 2817, Soldato Reparto Mitraglieri 50° Reggimento di Fanteria
Chiamato alle armi il 14.11.1914
Caduto il 19.11.1917 in combattimento sul Monfenera

MAGRESSO Aquilino
di Pasquale e Bagarella Virginia; nato in Austria il 14.4.1895, celibe
Soldato 121° Reggimento Fanteria Brigata Macerata
Morto il 15.11.1915 nell’Ospedale da campo n. 40 per ferite riportate in combattimento

MALOSSO Antonio
di Eugenio e Murer Maria Maddalena, nato il 31.7.1888 a Riese
sposato con Tempesta Teresa, due figli, mugnaio
Caporal maggiore 26° Reggimento di Fanteria
Caduto il 18.8.1915 in combattimento a Tolmino, disperso

MARSURA Giacomo Antonio
di Luigi e Sanzovo Maddalena; nato a Ciano l’1.5.1889, celibe, contadino
Matr. 28663, Soldato 59° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 5.10.1914
Morto il 14.8.1915 in combattimento sul Monte Piccolo Colbriccon

MARTINI Pietro
di Antonio e Buziol Stella, nato in Brasile il 12.12.1893, celibe, muratore
Matr. 45388, Soldato 21° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 5.11.1913
Caduto il 16.6.1915 in fatto d’armi di Plava, disperso

MARTINI Vittorio Domenico
di Domenico Giuseppe e Venturin Angela
nato a Ciano il 7.10.1899, celibe, contadino
Matr. 23981, Soldato 1° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 22.5.1915
Morto il 22.11.1917 per ferite riportate in combattimento sul Monte Tomba

MASCOTTO Giovanni
di Angelo e Buffon Domenica, nato a Mussolente il 26.1.1894
sposato con Bottin Augusta Stella, tre figli, contadino
Soldato 8° Reggimento Alpini
Morto il 10.10.1918 per malattia all’Ospedale Guarnigione di Lienz

MASSENT Florio
di Giovanni Alfonso e Zavarise Enrichetta
nato a Volpago il 3.2.1899, celibe, operaio
Matr. 19209, Soldato 25° Reggimento Fanteria Brigata Bergamo
Chiamato alle armi il 17.2.1917
Caduto in combattimento a San Pietro Novello il 19.6.1918, disperso

MAZZOCATO MARTINAZZO Angelo Pietro
di GioBatta e Cavallin Giovanna, nato a Montebelluna il 9.9.1883
sposato con Gallina Cristina, contadino
Matr. 12909, Soldato 119° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 15.7.1916
Morto il 28.10.1917 in combattimento sul Tagliamento durante il ripiegamento sul Piave, disperso

MENEGHIN Angelo Giovanni Maria
di Giovanni Maria e Carli Margherita, nato a Feltre il 10.5.1894, celibe
Soldato 7° Reggimento Alpini Battaglione Feltre
Morto il 22.3.1917 per malattia presso l’Ospedale Militare di tappa di Montebelluna

MENEGHIN Fiorino Erminio Giovanni Battista
di Giovanni Maria e Carli Margherita, nato a Quero (BL) il 28.9.1887
sposato con Basso Angela, tre figli, operaio
Soldato 7° Reggimento Alpini
Morto il 28.8.1917 per ferite riportate in combattimento sul Medio Isonzo

MICHIELIN Michele
di Antonio Domenico e Gasparetto Maria Teresa
nato a Ciano il 27.5.1898, celibe, contadino
Caporale 37° Reggimento Fanteria
Morto il 27.10.1918 presso l’Ospedale da campo n. 0139 per ferite da scoppio di granata riportate in combattimento

MIOTTO Rocco Vittorio
di Giovanni e Furlan Angela, nato a Ciano il 16.8.1889, celibe, operaio
Matr. 28682, Soldato 128° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 10.5.1915
Morto il 25.1.1916 a Oslavia per ferite riportate in combattimento

MIOTTO Sante Giuseppe
di Giovanni e Furlan Angela, nato a Ciano il 5.9.1887
sposato con Michielin Fortunata, due figli, operaio
Matr. 24269, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 1.7.1915
Morto l’1.11.1915 sul Monte Sabotino per ferite riportate in combattimento

MONDIN Angelo Pietro
di Giovanni e Trinca Rosa, nato a Crocetta il 28.6.1893, celibe
Matr. 45389, Caporale 70° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 9.11.1913
Morto in combattimento a Oslavia il 12.11.1915, ove è stato sepolto

MONDIN Eugenio
di Giovanni e Graziotin Veneranda
nato a Crocetta il 13.8.1891, celibe, contadino
Matr. 37836, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Campagna di guerra Italo-turca 1911-1912; richiamato alle armi il 3.10.1914
Morto l’8.6.1916 per affondamento della nave Principe Umberto, disperso

MONDIN Valentino Antonio
di Giovanni Maria e Gabriel Virginia Angela
nato a Ciano il 14.2.1898, celibe, contadino
Matr. 15568, Soldato 35° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi l’1.3.1917
Morto il 23.5.1919 presso l’Ospedale Civile di Noale per malattia
Decorato con medaglia di Bronzo

MORETTO Alberto Pellegrino
di GioBatta e Buogo Maria, nato a Ciano l’11.7.1887
sposato con Emilio Maria Giustina, tre figli, contadino
Matr. 24680, Caporale 228° Regg. Fanteria
Chiamato alle armi il 31.8.1915
Morto il 3.7.1916 presso l’Ospedale da campo n. 147 per ferite riportate in combattimento

MORETTO Nazario
di Antonio e Cavasin Maria Luigia, nato a Caerano San Marco il 16.6.1881
sposato con Ongarello Maria
Matr. 8892, Soldato 280° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 9.2.1916
Morto l’11.10.1918 presso l’Ospedale da campo n. 057 per malattia

MORETTO Silvio
di Giovanni e Olivotto Amalia, nato a Crocetta 28.5.1894
Matr. 48583, Caporal maggiore 3° Reggimento Alpini Battaglione Fenestrelle
Chiamato alle armi il 7.12.1914
Morto il 4.8.1917 per ferite riportate in combattimento sull’Altipiano di Asiago sulle pendici di Cima 11, q. 2802

MORGAN Carlo Marco
di Antonio e Faganello Maria Luigia
nato a Ciano il 23.4.1889, celibe, contadino
Matr. 31488/bis, 201° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 29.4.1916
Morto il 7.10.1916 presso l’Ospedale da campo n. 102 per ferita da scheggia di granata; sepolto nel cimitero di Villesse

NOAL Giovanni Battista
di Francesco e Polegato Maria Maddalena
nato a Ciano il 19.6.1896, celibe, contadino
Matr. 5766, Soldato 79° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 3.8.1916 presso l’Ospedale Militare di Milano per malattia

PADOVAN Francesco Gaetano
di Francesco Giuseppe e Gallina Maria Maddalena, nato a Ciano il 20.4.1889
sposato con Polegato Amabile, un figlio, bracciante
Matr. 28611, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 10.5.1915
Morto il 7.11.1915 in combattimento, disperso

PAGAN Pietro
di Antonio e Facchin Angela, nato a Ciano il 2.6.1896, celibe, contadino
Matr. 5768, Soldato 230° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 15.5.1917 in combattimento sul Monte Santo, disperso

PAGNAN Osvaldo Giovanni
di Antonio Giovanni e Piccolo Anna
nato a Ciano il 18.12.1895, celibe, bracciante
Matr. 1640, Soldato 210° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 15.1.1915
Morto il 16.8.1917 nell’Ospedale Militare di Sacile per ferite riportate in combattimento

PANNO Giacinto
di Carlo e Barichello Amalia, nato a Crocetta il 5.7.1894, celibe, stuccatore
Matr. 50428/ter, Soldato 232° Reggimento Fanteria Brigata Avellino
Chiamato alle armi il 15.1.1915
Morto l’1.8.1917 in combattimento sul Monte Gabriele, disperso

PIVA Eugenio Vittore
di Vittore e Brufatto Anna, nato a Nogarè il 4.5.1898, celibe, contadino
Matr. 15634, Soldato 145° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi l’1.3.1915
Morto il 5.9.1917 presso l’Ospedale da campo n. 057 per ferite riportate in combattimento. Sepolto nel cimitero di Begliano

PIVA Giovanni Battista
di Vittore e Brufatto Anna, nato a Nogarè il 23.10.1889, celibe contadino
Soldato 55° Reggimento Fanteria
Morto l’8.6.1916 per affondamento nave Principe Umberto, disperso in mare

PIZZIOLA Leonildo Francesco
di Pietro e Frassetto Ernesta, nato a Ciano il 26.5.1896, celibe, operaio
Matr. 5769, Soldato 4° Reggimento Fanteria 410a Compagnia Mitraglieri
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 19.11.1918 nell’Ospedale militare di Padova per broncopolmonite

POLEGATO Angelo
di Domenico e Puppo Giuseppina, nato a Ciano il 30.9.1885
sposato con Cristin Amalia Filomena, due figli, contadino
Matr. 20305, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 31.8.1915
Morto l’8.6.1916 per affondamento nave Principe Umberto, disperso in mare

POLEGATO Domenico Antonio
di Pietro Antonio e Buratto Monica, nato a Ciano il 13.2.1885
sposato con Pellizzari Giovanna Maria, quattro figli, contadino
Matr. 20980, Soldato 1° Reggimento Artiglieria da Fortezza
Chiamato alle armi il 12.7.1916.
Morto il 4.7.1918 nell’Ospedale chirurgico mobile n. 1 “Città di Milano” per ferite riportate in combattimento

POLEGATO Gregorio
di Angelo Domenico e Faganello Maria, nato a Ciano il 29.12.1898, celibe
Caporale 247° Reggimento Fanteria
Morto il 6.9.1917 in combattimento sul Monte Gabriele, disperso

POLESSO Pietro
di Angelo Fortunato e Feltrin Maria
nato a San Paolo del Brasile il 27.12.1899, celibe, contadino
Matr. 45611, Soldato 112° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 21.5.1915
Morto il 22.10.1915 per ferite riportate in combattimento sul Monte S. Michele

POLONIATO Guido
di Fortunato e Nespolo Catterina, nato a Caerano il 9.12.1886
sposato il 13.4.1911con De Marchi Vincenza Maria, tre figli, calzolaio
Matr. 21266, Caporale Maggiore 11° Reggimento Bersaglieri
Chiamato alle armi il 23.5.1915
Morto il 28.7.1915 in combattimento sul Monte San Michele

POLONIATO Guido Giuseppe
di Antonio e Cais Maria Luigia, nato a Nogarè il 22.2.1895, celibe, operaio
Matr. 1644, Soldato 21° Reggimento Fanteria Battaglione Cremona
Chiamato alle armi il 15.1.1915
Decorato con Croce al Merito di Guerra
Morto il 29.6.1916 per scoppio di granata sul Carso. Sepolto a Monfalcone

POLONIATO Pietro Rocco Mario
di Antonio e Buziol Matilde, nato a Cornuda il 16.8.1895, celibe
Matr. 1645, Soldato, cannoniere, 2° Reggimento Artiglieria da Montagna
Chiamato alle armi il 15.1.1915
Morto il 15.6.1916 per ferite riportate in combattimento sul Monte Zermula

POLONIATO Primo Giovanni
di Andrea Angelo e Durighello Maria, nato a Nogarè il 10.9.1895
sposato con Bortolini Maria Querina, una figlia, contadino
Matr. 15701, Soldato 149° Reggimento Fanteria Brigata Trapani
Chiamato alle armi il 26.2.1916
Morto il 7.8.1916 per ferite riportate in combattimento sul Monte San Mauro

POLZI Giovanni Fioravante
di Pietro e Capraro Maria Luigia, nato a Trichiana il 27.6.1880
sposato con Magresso Angela, 3 figli
Soldato 7° Reggimento Alpini
Morto il 18.3.1917 in prigionia per ferite riportate in combattimento

PREMAOR Giacomo
di Antonio e De Nardi Augusta, nato a Moriago il 14.4.1893, celibe
Matr. 32726, Soldato 80° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 26.11.1915
Morto l’11.6.1916 in combattimento a Vallarsa, Coston Rio Rimini

PREVEDELLO Attilio
di Giovanni e Nusso Cecilia
nato a Fietta di Paderno d’Asolo il 24.5.1893, celibe, meccanico
Morto il 17.8.1915 per annegamento; rigettato dal mare a Caorle

PURICELLI Alessandro
di Federico e Casiraghi Teresa
nato a Grugliasco il 28.11.1892, celibe, benestante
Tenente di vascello Regio sommergibile “A. Barbarigo”
Morto il 17.11.1918 all’Ospedale marittimo di Venezia per broncopolmonite da influenza

RAVANELLO Attilio Gioacchino
di Giuseppe e Gasparetto Luigia, nato a Ciano il 16.8.1896, celibe, contadino
Matr. 5771, Soldato 2° Reggimento Fanteria 284a Compagnia Mitraglieri
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 10.9.1916 per ferite riportate in combattimento sul Monte San Marco

SACCOL Giuseppe Angelo
di Giacomo e Roccon Anna, nato a Nogarè il 17.5.1896, celibe, contadino
Matr. 5775, Caporale 230° Regg. Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915
Morto il 21.9.1916 nell’Ospedale C.R. Britannica per malattia (tifo)
Sepolto a Dolegnano (UD)

SPADETTO Tommaso
di Luigi e Cesco Florinda, nato a Vidor il 13.3.1891, celibe, contadino
Matr. 34024, Caporale 127° Regg. Fanteria
Chiamato alle armi il 20.4.1915
Morto il 5.1.1916 nell’Ospedale da campo n. 16 per ferite riportate in combattimento. Sepolto a Ruttars (GO)

SPINA Antonio Emilio
di Giuseppe e Dal Zotto Maria Luigia, nato a Ciano il 3.9.1887
sposato con Guido Elisabetta, due figli, contadino
Matr. 24267, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 31.7.1915
Morto l’8.6.1916 per affondamento nave Principe Umberto, disperso in mare

TESSARO Giovanni
di Luigi e Giacometti Maria, nato a Vidor l’11.7.1879
sposato con Follador Carmela, sei figli, contadino
Matr. 9177/bis, Soldato 115° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 29.12.1916
Morto il 13.9.1917 in combattimento sul Monte San Gabriele, disperso

TORMENA Giovanni Antonio
di Andrea Antonio e Moretto Rosa
nato a Nogarè il 10.1.1896, celibe, contadino
Matr. 9808, Soldato 71° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 25.11.1915.
Morto il 10.9.1916 per ferite riportate in combattimento a Pian Sella Fugazza sul Pasubio

TRAVERSO Luigi
di Giovanni e Riccio Fortunata
nato a Montebelluna il 31.10.1896, celibe, bracciante
Matr. 9047, Soldato volontario nel Corpo Volontari Alpini Battaglione Feltre
Chiamato alle armi il 26.5.1915
Morto il 24.9.1915 per ferite riportate in combattimento a Cima Monte Tofana

VEDORIN Primo Giuseppe
di Antonio e Brufatto Vittoria, nato a Nogarè il 18.5.1894, celibe, contadino
Matr. 49137, Soldato 7° Reggimento Alpini Monte Pasubio
Chiamato alle armi il 25.9.1914.
Morto il 24.2.1918 in prigionia nel campo di concentramento di Milojwitz (Cecoslovacchia)

ZANIOL Antonio Lorenzo
di Pietro Giorgio e Chiment Emilia Marina
nato a Ciano il 4.12.1894, celibe, contadino
Matr. 4871, Soldato 55° Reggimento Fanteria
Chiamato alle armi il 10.11.1914
Morto l’8.6.1916 per affondamento nave Principe Umberto, disperso in mare

ZANIOL Redenzio Giovanni Battista
di Pellegrino e Adami Matilde, nato a Ciano il 14.3.1887, celibe, oste
Matr. 24879, Soldato 7° Reggimento Alpini
Morto il 7.3.1918 in prigionia a Feldback (Stiria, Austria) per malattia
NOTE:

Alcuni dei nomi che appaiono nelle lapidi non sono stati riportati nel presente elenco poichè dalle ricerche effettuate è emerso che sono deceduti dopo essere stati posti in congedo illimitato.
Questo accade presumibilmente perchè le lapidi sono state realizzate verso la fine degli anni '20 del secolo scorso e nel tempo trascorso dalla fine della Grande Guerra alcuni reduci erano venuti a mancare, forse qualcuno anche a causa di postumi di malattie e di ferite riportate durante il conflitto e si è voluto inserirli nelle lapidi a perenne ricordo.
I loro nomi e le relative informazioni sono riportati nella pagina del sito che ricorda i Combattenti Reduci.
Ci sono invece quattro nomi di Caduti che non appaiono nelle lapidi ma che sono stati individuati nel corso della ricerca sui fogli matricolari.
Da precisare, infine, che poichè i dati sono stati rilevati da vari documenti dell'epoca, tutti scritti a mano ed a volte non con bella scrittura per cui a volte si è dovuto cercare di "interpretarli", e che inoltre i dati riportati in documenti diversi, anche riferiti alla medesima persona non sempre corrispondono, potrebbero in questo documento esserci nomi e date non corretti; ce ne scusiamo.
Sede: Via Piave 21/b - 31035 Crocetta del Montello (TV)
e-mail: crocettadelmontello.treviso@ana.it - gruppo@alpinicrocetta.it
Recapito telefonico: 338.8315775
WebMaster: scandy@tin.it
Torna ai contenuti