2010 Liguria Cinque Terre - Gruppo Alpini Crocetta del Montello

Vai ai contenuti
Liguria
Cinque Terre
24-26 settembre 2010
La programmata gita in Liguria, alle Cinque Terre si è svolta il 24, 25 e 26 settembre scorsi con 49 partecipanti (abbiamo avuto quattro rinunce, peraltro giustificate, negli ultimissimi giorni) che, al loro ritorno, hanno avuto modo di esprimere la loro soddisfazione per l’ottima riuscita del viaggio.
Il tempo, che le previsioni davano perturbato, ci ha invece regalato tre belle giornate, disturbate dalla pioggia soltanto nella serata di venerdì, dopo la cena, che ci ha tenuto quindi in albergo.
Il viaggio d’andata è stato veloce e senza problemi. Dopo una sosta per uno spuntino nel piacentino, abbiamo proseguito fino a Genova dove nello spiazzo di un autogrill abbiamo consumato il pranzo al sacco.
Il pomeriggio ci ha visti visitare Portofino dove siamo arrivati con un bus locale dopo aver lasciato il pullman a Sante Margherita Ligure. Al nostro ritorno lo abbiamo ripreso per trasferirci a Chiavari dove era previsto il pernottamento. Dopo la sistemazione nelle camere una breve passeggiata e infine la cena dopo la quale, come detto, la pioggia che ci ha costretto in albergo a passare la serata tra sfide a carte e a calcetto.
Sabato mattina partenza di buon’ora per Manarola, dove abbiamo lasciato ancora una volta il pullman che avremmo ripreso solo la sera a La Spezia.
Quindi la passeggiata nella Via dell’Amore fino a Riomaggiore. Da qui in treno ci siamo portati a Vernazza e dopo una breve sosta, di nuovo in treno fino a Monterosso dove abbiamo anche pranzato in ristorante.
Da Monterosso un primo trasferimento in battello, con il mare piuttosto mosso che ha anche creato dei “problemi” di mal di mare a qualche gitante, fino a Portovenere. Da lì, dopo la visita, di nuovo in battello, ma con mare calmo, ci siamo trasferiti a La Spezia dove c’era ad attenderci Lino con il pullman.
Domenica mattina, dopo aver caricato le valigie, abbiamo visitato Lerici, poi pranzo in albergo e primo pomeriggio a Sestri Levante. Tutti luoghi bellissimi.
Infine il viaggio di ritorno che ci ha visto fare uno spuntino nel mantovano.
È stata una gita piacevole, con una bella compagnia allegra e vivace.
Importante il contributo alla buona riuscita dato dall’organizzazione di Autoservizi Favaretto e all’ottima guida Andreina che ha pensato davvero a tutto e che ci ha illustrato tutti i luoghi che abbiamo visitato con grande competenza. Grazie a tutti i partecipanti e appuntamento all’anno prossimo.
Torna ai contenuti