Buratto Giovanni - Gruppo Alpini Crocetta del Montello

Vai ai contenuti
PROFILO DI PARTIGIANO CADUTO


Buratto Giovanni
Nato a Crocetta del Montello il 15 marzo 1926, di stato civile celibe, di professione contadino, licenza elementare.

Internato civile in Germania.

Motivi che l'hanno spinto ad entrare nelle file della resistenza: spirito antifascista.

Ricompense al V.M.: nessuna.

DECEDUTO A BUCHOW (Germania) IL 9 AGOSTO 1945

Fatti che l'hanno portato a morte:  in occasione di un rastrellamento compiuto a Ciano del Montello il 29 agosto 1944 da truppe tedesche, venne arrestato nei pressi della chiesa parrocchiale. Condotto in prigione a Treviso, dopo due giorni venne prelevato e internato in campo di concentramento in Germania quale internato politico.
Torna ai contenuti